vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Test di risposta termica di una sonda geotermica

Valutazione della risposta termica dei terreni al fine del corretto dimensionamento degli impianti tecnici che sfruttano le sonde geotermiche.

Il test di risposta termica delle sonde geotermiche segue la procedura indicata del (2007 ASHRAE Handbook, Chapter 32) L’apparato è costituito da un circuito chiuso in cui scorre un flusso di acqua. Il fluido è riscaldato da resistenze elettriche, contenute entro un serbatoio di accumulo. La potenza elettrica assorbita dal sistema coincide con la potenza termica erogata all’acqua, per effetto Joule e per dissipazione viscosa entro il fluido. Note quindi la portata, le temperature di ingresso ed uscita del fluido dalla sonda è possibile determinare il coefficiente globale di scambio termico U fra l’acqua entro la sonda e il terreno.

Il metodo permette inoltre di determinare la resistenza termica della sonda, le proprietà termifisiche del terreno con il metodo “line heat source” e conseguentemente di dimensionare un campo di sonde geotermiche.