vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Integrazione multiscala e multitecnica nel rilevamento tridimensionale di beni immobili e mobili

Sviluppo di metodologie integrate di intervento nel campo del rilevamento di strutture di diversa complessità e caratteristiche geometriche.

Le possibilità oggi offerte dalla Geomatica con le più moderne strumentazioni di rilevamento (laser a scansione di diversa tipologia, fotogrammetria digitale, stazioni totali in alta precisione, camere termiche, ecc.) consentono di progettare metodologie integrate di intervento nel campo del rilevamento di strutture di diversa complessità e caratteristiche geometriche. Il dato digitale apre nuove possibilità di integrazione di rilievi condotti con strumentazioni diverse in quanto permette di inserirle in sistemi di riferimento condivisi; la definizione di questi sistemi e degli algoritmi che reggono le necessarie trasformazioni geometriche richiede un approccio metodologico che deriva da esperienze e da analisi di casi di studio significativi.Obiettivo del progetto è la sperimentazione - su casi di studio di diversa complessità – di metodi rigorosi, basati su idonee trasformazioni matematiche sia nel campo geometrico che nel campo dell’elaborazione del dato radiometrico (dato RGB associato alle acquisizioni lidar, colore derivato dalle immagini fotogrammetriche ottenute da camere calibrate, dato multispettrale o comunque su lunghezze d’onda diverse dal visibile). Si tratta cioè di verificare quali siano gli strumenti operativi più adatti per manipolare grandissime quantità di dati (a partire dalle nuvole di punti laser ad alta densità) derivanti da sistemi hardware diversi che possono essere multirisoluzione e multiscala: la risoluzione più elevata verrà evidentemente legata al rilevamento di piccoli particolari o geometrie molto complesse, mentre una risoluzione inferiore potrà essere sufficiente per una descrizione di massima della struttura finalizzata a una sua restituzione o rappresentazione 3D di minore dettaglio.

Contatti

Bitelli Gabriele

Referente del progetto di ricerca

tel: +39 051 20 9 3104