vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Materiali e tecnologie innovative per la riqualificazione architettonica e prestazionale del patrimonio edilizio recente

Lo studio si inquadra all’interno della più ampia tematica del recupero edilizio associato ai temi del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale per la filiera dei processi nel settore delle costruzioni, come indicato nei protocolli normativi e nelle guide di indirizzo associate al programma europeo Horizon 2020. Nello specifico, la ricerca è stata intesa a verificare le possibilità d’impiego di nuovi materiali, anche prodotti da scarti industriali o in generale basati sul riuso e riciclo, che consentano di rispettare anche l’efficacia tecnico-economica sulla base di una analisi life costs assestment del prodotto finale. Gli esiti finali della ricerca hanno anche compreso l’esecuzione di un prototipo sperimentale su cui sono stati svolti alcuni tests di verifica della fattibilità costruttiva mediante l’impiego di procedure informatizzate e di strumenti tecnologicamente avanzati (cad-cam e stampante 3D).