vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Tecnologie innovative per la riqualificazione prestazionale del patrimonio edilizio recente

Sviluppo di metodologie di analisi qualitativa per la valutazione dei requisiti prestazionali del patrimonio costruito con specifica attenzione per la caratterizzazione energetica.

Sviluppo di metodologie di analisi sul patrimonio costruito. L’attività di ricerca è intesa a sviluppare un protocollo di indagine tramite un software di gestione dati e un laboratorio di diagnostica mobile che consenta di formulare una valutazione preliminare dei requisiti prestazionali secondo l’attuale quadro normativo (con specifica attenzione per la sicurezza strutturale e i requisiti energetici).
Sviluppo di prodotti e tecniche innovative per la riqualificazione del patrimonio esistente, nello specifico:

  • Produzione energetica da componenti edilizi integrati negli edifici storico-monumentali, con particolare riferimento alle tecnologie fotovoltaiche in componenti di copertura e di facciata
  • Sviluppo di soluzioni tecniche e sistemi costruttivi per la riqualificazione architettonica ed energetica del patrimonio edilizio diffuso, con particolare riferimento alle soluzioni tecniche e sistemi costruttivi preassemblati per la riqualificazione architettonica, costruttiva ed energetica dell’involucro.

 

I risultati attesi sono individuabili nello sviluppo di metodologie di analisi qualitativa per la valutazione dei requisiti prestazionali del patrimonio costruito - sia monumentale che di base – con specifica attenzione per la caratterizzazione tipologico-costruttiva, energetica e di sicurezza strutturale, nonché allo sviluppo di sistemi costruttivi integrati per gli interventi di recupero e riqualificazione di edifici esistenti con specifico riferimento al patrimonio edilizio storico.

Contatti

Gulli Riccardo

Responsabile scientifico U.O. Recupero e restauro